Giovedi 14 12 2017 - Aggiornato alle 05:21

Racalmuto, il paese della ragione
Dall'Ars Cimino: "Vendere le case di Sciascia? Meglio un museo" - 30/07/2014

E’ stata messa in vendita la casa di Racalmuto in cui Leonardo Sciascia visse da ragazzo e da sposato, dal 1948 al 1957. "L’abitazione - ha dichiarato il deputato Michele Cimino, portavoce PDR all’Assemblea regionale siciliana - costituisce per la città di Racalmuto, per la Sicilia e per il nostro Paese un patrimonio culturale e morale che va difeso e valorizzato e consegnato alle future generazioni, nel ricordo di un gigante della cultura nazionale quale è Leonardo Sciascia, baluardo di impegno culturale e civile, testimone della migliore Sicilia".

"La Regione ha continuato il parlamentare agrigentino - intervenga e la conceda in uso alla Fondazione Sciascia affinchè ne faccia casa museo. In alternativa va promossa una sottoscrizione pubblica per acquistarla e donarla alla Fondazione. Con rammarico non posso che constatare l’assenza e il silenzio degli intellettuali siciliani, probabilmente disinteressati perché non ritengono Leonardo Sciascia un uomo di cultura degno di nota”.

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione